Digital art

ImagoMundi 2014. Quattro eventi, quattro mostre.

<!---->

L’Associazione Culturale Imago presenta:

Imago Mundi

L’Associazione Culturale Imago di Pisa, facendo appello alla sua lunga e variegata esperienza nel campo delle iniziative culturali e degli allestimenti artistici, con i quali ha animato la vita sociale della nostra città sin dal 2002, presenta, tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre, un “Imago Mundi” di eccezione.

Esso vedrà svolgersi pressappoco contemporaneamente ben quattro eventi fotografici, ognuno di grande spessore.

Si va dalla Mostra Collettiva frutto della Maratona Fotografica, l’ormai “tradizionale” manifestazione di street photography, che è arrivata quest’anno alla sua dodicesima edizione, ad un complesso e ricco evento sull’impiego contemporaneo di antiche tecniche fotografiche intitolato “Alternativa rinascita russa”, creato in collaborazione con un ampio gruppo di fotografi di San Pietroburgo. L’esposizione delle opere degli artisti russi sarà accompagnata da una serie di workshops e master-classes , dedicati a chiunque desideri conoscere e osservare da vicino le tecniche usate dai pionieri della fotografia.

Il terzo evento, “Fuori contesto”, curato e proposto dall’ Associazione Alchemia, consiste in una riflessione visivo/performativa sul rapporto che lega Pasolini alle borgate. Si esplica in una esposizione fotografica e nella performance teatrale, che avrà luogo durante l’inaugurazione della mostra, “E’ troppo tardi per restare calmi” a cura di Paola Bolelli.

Il quarto appuntamento è con la mostra “All our yesterdays. Ricordi dai nostri album di famiglia”, in cui sarà possibile ammirare una selezione delle molte fotografie d’epoca che i pisani hanno portato a palazzo Lanfranchi durante la mostra “All our yesterdays”, curata dal consorzio di enti e archivi fotografici Europeana Photography, affinché venissero digitalizzate e raccolte a loro volta in un archivio fotografico che le rendesse fruibili e condivisibili da tutti, la Promoter Digital Gallery.

La selezione ha tenuto conto sia del valore intrinseco delle immagini sia del loro valore documentario. Nell’insieme rappresentano un coinvolgente percorso, ricco di curiosità e di suggestioni, nel nostro passato.

 L’inaugurazione avverrà sabato 22 novembre alle ore 18.00 presso il Centro Espositivo SMS e sarà accompagnata da un’intervento musicale del percussionista Nanni Canale.

image002

1.

Pisa, Centro Espositivo SMS, 22 novembre – 8 dicembre 2014

Mostra della XIIª mostra fotografica

La Maratona Fotografica Imago, concepita nel 2002, rappresenta ormai un evento “tradizionale” e al contempo sempre diverso. L’iniziativa è articolata in due momenti: la Maratona Fotografica e la successiva Mostra collettiva dei lavori realizzati.

La Maratona Fotografica Imago, che quest’anno si è svolta il 31 maggio, è un’attività aperta a tutti gli interessati e consiste in una sorta di caccia all’immagine per la città, attraverso mezzi fotografici (analogici e/o digitali): i partecipanti devono affrontare quattro temi diversi comunicati di volta in volta nell’arco di dodici ore dalle 9.00 alle 21.00. (temi: un irresistibile richiamo – l’arte messa al muro – curve pericolose – ma tu di che selfie sei? -)

La Mostra Collettiva riflette la molteplicità di sguardi e di visioni dei partecipanti attraverso l’accostamento delle immagini da loro realizzate sui medesimi temi.

 

2.

Pisa, Centro Espositivo SMS, 22 novembre – 8 dicembre 2014

Arte fotografica contemporanea
“L’alternativa rinascita russa”
Mostra fotografica – Master-classes – Workshop

Un grande appuntamento dedicato agli appassionati della fotografia classica e delle antiche tecniche di stampa.
Attraverso una serie di incontri e di opere in mostra rivivremo, con gli autori russi ospitati, gli antichi metodi di stampa di fine XIX – inizi XX secolo.
ambrotype – gumoil – oilprint – fotoincisione – cyanotype
***
Gli artisti ospiti:
Alexey Alexeev – ambrotype
Anna Ostanina – gumoil
Lada Tazetdinova – oilprint
Sergey Chekh – oilprint
Alexey Ponomarenko – fotoincisione
Dmitry Rubinshteyn – cyanotype
liudmila Brilevskaya – Gold Toned Van Dyke Brown
Irina Butyrina – ambrotype
Irina Khorunzhaya – color gum-bichromat
Oleg Zhuravlev – salted print
***
I lavori degli autori in Mostra sono stampate su carta cotone appositamente preparata o su lastra di vetro con sali di ferro, argento o vernice ad olio e combinano diverse qualità uniche.
La nobiltà dei materiali utilizzati e la grande qualità d’archivio delle stampe, praticamente inaccessibile alla tecnica moderna, coincidono con l’unicità di ogni opera che esiste in un solo esemplare, per il quale è impossibile creare una copia esatta.
Grazie alla sapiente combinazione di trama e di tecniche di imaging lo spettatore viene trasferito nel passato, invitato ad immergersi nell’atmosfera di fine 800 – nell’era della nascita della fotografia.
È un emozione unica scoprirsi spettatore, ‘contemplatore’ di bellezza e d’armonia dell’immagine e del suo metodo di preparazione.
Il processo che porta alla creazione di tali immagini è davvero faticoso e spesso occupa lo spazio di diversi giorni; ciò fa si che raramente i moderni artisti si occupino di fotoprocessi alternativi e che di rado ci si L?possa avvicinare a quell’universo.
Uno degli obiettivi del progetto è proprio quello di attirare l’attenzione su questi metodi di stampa e di riflettere su quanto essi rappresentino una fase importantissima della storia della fotografia mondiale e su quanto possano ancora offrire alla fotografia contemporanea.
I master-classes e i workshops in cui gli autori mostreranno e racconteranno al pubblico i diversi metodi e le varie fasi dei processi alternativi fotografici saranno l’occasione per immergersi in quell’universo.

 

3.

Pisa, Centro Espositivo SMS, 29 novembre – 8 dicembre 2014

Fuori contesto – Pasolini e le borgate / mostra fotografica

L’Associazione Alchemia, grazie al contributo del Consiglio degli studenti dell’ Università di Pisa e del DSU Toscana, presenta Fuori contesto – Pasolini e le borgate, un percorso visivo nel quale verrà messa in mostra la Roma borgatara degli anni ’60 attraverso immagini tratte dai set cinematografici di Pasolini. La mostra durante l’inaugurazione sarà accompagnata dalla performance teatrale “E’ troppo tardi per restare calmi” a cura di Paola Bolelli.

 

4.

Pisa, Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi, 6 -14 dicembre 2014

Mostra “All our yesterdays. Ricordi dai nostri album di famiglia” 

Il progetto internazionale Europeana Photography è nato per raccogliere e valorizzare il patrimonio fotografico europeo.

Attraverso di esso sono state digitalizzate e messe in rete le fotografie dei più significativi archivi esistenti in Europa.

Ciononostante gran parte del patrimonio fotografico, e non necessariamente quello di minor valore documentario e culturale, si trova ancora sparso nelle nostre case. Perciò tra aprile e giugno, in concomitanza con la mostra “All our yesterdays” organizzata proprio dal consorzio di Europeana Photography, grazie alla collaborazione di centinaia di pisani, l’Associazione Imago ha iniziato a raccogliere e digitalizzare le fotografie di quei piccoli e preziosi patrimoni che sono gli album di famiglia.

La mostra “All our yestedays. Ricordi dai nostri album di famiglia” espone una significativa selezione di tutte le immagini pervenute. La scelta operata dal fotografo Rudy Pessina, che ha curato anche la digitalizzazione, ha seguito sia criteri estetici che documentari. Il risultato è una sorprendente raccolta, a volte poetica, a volte drammatica, a volte anche un po’ umoristica, di preziose testimonianze su come vivevano i nostri nonni e bisnonni.

Добавить комментарий

Digital art

D8.1 Competitive Evaluation Strategy

<!----> This deliverable defines the competitive evaluation strategy which will be used for the assessment of the results of the suppliers at the end of the design phase 1. The …

AICI at the RICHES International Conference

<!----> How can cultural institutions renew and remake themselves? How can they foster the shift from traditional hierarchies of Cultural Heritage (CH) to more fluid, decentred practices? The ISIA Roma …

PREFORMA presented at the Belgian Federal Scientific Institutions

<!----> On 18th of December 2015,  Erik Buelinckx from the Royal Institute for Cultural Heritage presented the project at the monthly meeting of the follow-up committee of the Belgian Federal …

Как с нами связаться:

Украина:
г.Александрия
тел./факс +38 05235  77193 Бухгалтерия
+38 050 512 11 94 — гл. инженер-менеджер (продажи всего оборудования)

+38 050 457 13 30 — Рашид - продажи новинок
e-mail: msd@msd.com.ua
Схема проезда к производственному офису:
Схема проезда к МСД

Партнеры МСД

Контакты для заказов шлакоблочного оборудования:

+38 096 992 9559 Инна (вайбер, вацап, телеграм)
Эл. почта: inna@msd.com.ua

За услуги или товары возможен прием платежей Онпай: Платежи ОнПай